Associazione Italiana di Cultura Classica

Delegazione di Napoli



HOME PAGE

STORIA DELL'A.I.C.C.

RIVISTA ATENE E ROMA

DELEGAZIONE DI NAPOLI

Le attività

Ultime notizie

Notizie archiviate

ISCRIZIONE

ARTICOLI

COLLEGAMENTI

CONTATTACI


 


Notizie archiviate

“Premio Maria Mocci Cosenza”
II edizione (2008)

Relazione Liceo “Umberto I” - Napoli


Il “Premio Maria Mocci Cosenza”, bandito dal Liceo Umberto I di Napoli in collaborazione con l'Associazione Italiana di Cultura Classica e con il Dipartimento di Filologia Classica dell'Università degli Studi di Napoli “Federico II”, sotto il patrocinio dell'Istituto Italiano per gli Studi Filosofici, è giunto alla sua seconda edizione.

Il Premio è nato con l'intento di promuovere un approfondimento della cultura classica nel ricordo di una docente che, con la sua appassionata operosità, all'interno dell'A.I.C.C. e del liceo Umberto, ha contribuito alla diffusione dei valori del mondo greco e romano.

Nell'edizione 2006-07 il certamen, l'unico a Napoli e tra i pochissimi in Italia di poesia greca, ha visto coinvolti studenti della sola città di Napoli che si sono cimentati nella traduzione e nell'esegesi di versi di Saffo. Un altissimo numero di alunni ha seguito il corso propedeutico e 14 tra interni ed esterni hanno affrontato la prova che ha visto vincitore un allievo del Liceo classico G.B. Vico di Napoli. Quest'anno ha avuto quali protagonisti alunni del penultimo e dell'ultimo anno dei licei classici di tutta la regione Campania. Molte le adesioni. Si sono iscritti al certamen alunni dei licei Sannazaro, Garibaldi, dell'Istituto Salesiano, del Liceo della Nunziatella di Napoli e del Tasso di Salerno, del Liceo Cirillo di Aversa, del liceo Nevio di Santa Maria C.V., del Giannone di Caserta.

Il corso propedeutico di approfondimento iniziato nel mese di febbraio, seguito in media da un centinaio di allievi, si è articolato in otto lezioni: le prime sei presso il liceo Umberto e le ultime due, nel mese di aprile, l'una tenuta dal prof. Criscuolo l'altra dal prof. Cerasuolo, hanno avuto una particolare cornice: il Complesso monumentale di Santa Maria Maggiore, detto della Pietrasanta, in via dei Tribunali.

Agli alunni che hanno seguito il corso e che hanno sostenuto la prova sono stati rilasciati attestati validi per la valutazione del credito formativo. Il 7 maggio 2008 si è svolta nell'Aula Magna del Liceo Umberto la prova del certamen che ha visto cimentarsi 35 giovani di cui 12 esterni e 23 alunni dell'Umberto. Gli alunni di II e III liceo si sono cimentati nella traduzione in italiano, in prosa o in versi, accompagnata da un commento di carattere linguistico e/o storico-letterario, di passi scelti dall'Ecuba e dalle Troiane sul tema “Euripide : ΑΙ ΓΥΝΑΙΚΕΣ ΚΑΙ Ο ΠΟΛΕΜΟΣ.

Presidente del Premio è il Preside del Liceo Umberto I, prof. Alberto De Vico. La Commissione giudicatrice è presieduta dal prof. Salvatore Cerasuolo, presidente della sezione dell'A.I.C.C. napoletana, ed è composta dai docenti Paola Avallone, Liliana Biondi, Anna Maria Del Bello, Stefano Dentice Di Accadia, Massimo Lo Iacono, Flavia Mastellone, Rosa Menna, Manuela Rosanova, Ai primi tre classificati sono stati assegnati, per gentile donazione del prof. Cosenza, premi rispettivamente di 500, 300 e 200 euro, l'abbonamento alla rivista Atene e Roma dell'A.I.C.C. un libro sul liceo Umberto, dono della Presidenza del Liceo, testi di letteratura, dono del Dipartimento di Filologia Classica dell'Università Federico II di Napoli. Agli autori dei due migliori lavori non premiati, che si sono cioè classificati al quarto e al quinto posto, il libro sull'Umberto e abbonamenti alla rivista “Atene e Roma”. Per tutti coloro che si sono cimentati nel certamen libri offerti dall'Istituto Italiano per gli Studi Filosofici.

Questi i premiati :

  • Giulia Grillo, Liceo Umberto I di Napoli ( I posto)

  • Mariano Bastone, Liceo Garibaldi di Napoli ( II posto)

  • Nicola Valentino, Liceo Giannone di Caserta (III posto)

  • Selene Santangelo, Liceo Tasso di Salerno (IV posto)

  • Giovanni Vitale, Liceo Tasso di Salerno (V posto)




CERIMONIA DI PREMIAZIONE DEL CERTAMEN
IN MEMORIA DI MARIA MOCCI COSENZA

Napoli, 22 maggio 2008

Istituto Italiano per gli Studi Filosofici - Palazzo Serra di Cassano



cliccare sulle fotografie per ingrandirle


Per informazioni: info@aicc-napoli.it - Ha elaborato il sito Umberto La Torraca.